Consorzio di Tutela
Olio Extravergine di Oliva Veneto

DOP

 

Denominazione  
d'Origine Protetta 

il consorzio / presentazione

Il Consorzio di Tutela dell’Olio Extra Vergine di Oliva Veneto Valpolicella – Veneto Euganei e Berici e Veneto del Grappa a Denominazione d’Origine Protetta che nasce dai produttori olivicoli e dagli operatori della filiera al fine di attuare un adeguato programma di controlli volti a garantire l’origine dell’Olio Extra Vergine di Oliva VENETO D.O.P., verifica il rispetto del disciplinare di produzione e collabora con l’organismo di controllo preposto nell’attuare le verifiche necessarie ad ottenere la certificazione del prodotto come previsto dal Reg. CE 2081/92.

Con Reg. 2036, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea del 17 ottobre 2001, è stata riconosciuta la Denominazione di rigine Protetta per l’olio extra vergine di oliva “Veneto Valpolicella” “Veneto Euganei e Berici” e “Veneto del Grappa”.

L’olio extra vergine prodotto nella zona indicata dal disciplinare di produzione e che ne rispetta le regole in essa fissate può fregiarsi di quest’appellativo, che garantisce il produttore da possibili imitazioni e il consumatore circa la provenienza e della qualità del prodotto.

La DOP Veneto è ottenuta dalle seguenti varietà di olivo: grignano e favarol per almeno il 50% nella zona di produzione della Valpolicella; leccino e rasara per almeno il 50% nella zona dei colli Euganei e Berici e Farntoio e Leccino minimo al 50 % per la zona pedemontana del Grappa.

La zona di produzione comprende esclusivamente i comuni ricadenti nel disciplinare di produzione delle provincie di Verona, Vicenza, Padova e Treviso.

Caratteristica principale del prodotto tutelato dal consorzio è la tradizionale spremitura di frutti sani raccolti a mano direttamente dalla pianta, esclusivamente nell’area indicata dal disciplinare di produzione. Le alte qualità organolettiche del prodotto derivano dal particolare clima e dalla composizione del terreno, che consentono di limitare al minimo l’uso di antiparassitari, e conferiscono al prodotto spiccate caratteristiche organolettiche, che si apprezzano appieno nel consumo da crudo e di elevata resistenza alle alte temperature, qualità che consente una migliore digeribilità in tutte le forme di cottura.